Scuola di Psicoterapia

  Scuola

  Programmi

  Regolamento

  Materiale didattico

 

Scuola di Specializzazione in Psicoterapia

Cognitivo Comportamentale

Regolamento

1) Lo scopo della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia  è quello di formare Psicoterapeuti ad orientamento Comportamentale e Cognitivo.
Gli Psicoterapeuti avranno una preparazione teorico-pratica, della durata di quattro anni, che gli permetterà di svolgere interventi clinici, ovunque sul territorio nazionale.
La Scuola rilascerà un "Diploma di Psicoterapeuta Comportamentale e Cognitivo" alla fine dei quattro anni.

2) Gli organi della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale  sono:

- Il Direttore
- Il Consiglio di Direzione
- La Segreteria

3) Le funzioni degli organi della Scuola:

a) Il Direttore presiede il Consiglio di Direzione

b) Il Consiglio di Direzione, composto da almeno tre membri:

- prepara i programmi dei corsi e ne controlla la loro attuazione
- incarica i docenti e indica i supervisori
- ascolta periodicamente il parere degli allievi, dei docenti e dei supervisori
- nomina i membri che fanno parte delle Commissioni d’Esame
- ammette gli allievi alla Scuola
- conferisce i diplomi del II e del IV anno di corso
- controlla l’operato della Segreteria
- risponde del proprio operato al Consiglio Direttivo dell’AIAMC

c) La Segreteria è responsabile dell’andamento organizzativo e amministrativo della Scuola, rispondendone al Consiglio di Direzione


4) La Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale ha la durata di quattro anni e ciascun anno prevede 400 ore fra insegnamento teorico, tirocinio pratico e supervisione (Vedi programma allegato).
Il Corso è suddiviso in due bienni e la frequenza è obbligatoria.


5) Sono ammessi al Concorso di Selezione:

a) I laureati in Medicina e Chirurgia
b) I laureati in Psicologia


6) Il concorso di ammissione ai posti disponibili nella Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale prevede una valutazione dei titoli di studio e accademici, dei lavori scientifici, delle precedenti esperienze, nonché una valutazione delle attitudini personali.
L'ammissione verrà decisa dal Consiglio di Istituto.


7) L’ammissione agli anni successivi al primo, è subordinata al profitto e alla frequenza sulla base del giudizio dei docenti. Gli allievi saranno valutati annualmente, coloro che non superano l’esame potranno ripeterlo una sola volta. La frequenza è obbligatoria.


8) Gli allievi dovranno versare annualmente una quota di iscrizione che potrà anche essere rateizzata.
In caso di rinuncia dopo l'iscrizione, o durante lo svolgimento del corso, sarà dovuta l'intera quota frequenza all’anno in corso.


9) Per conseguire il Diploma finale l’allievo dovrà aver superato gli esami e le valutazioni della Supervisione previste in itinere, nonchè la valutazione finale sia della sua formazione personale, sia della sua preparazione teorico-clinica mediante un’analisi dei casi clinici trattati in supervisione e la discussione di una tesi scritta secondo i criteri stabiliti dal Consiglio di Direzione della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale.

 

 

 

| Home | Attività | Informazioni | Contatti | Scuola |

 
 
 
mailbox@istituto-skinner.it

Istituto Skinner - Via Nazionale 163 - 00184 - Roma - Tel. 06 4828136 - 06 4828171 - Fax 06 4880867

 

 

 
     

© 2015 Istituto Skinner - Direttore: Prof. Antonino Tamburello - Psichiatra Psicoterapeuta, Roma
Scuola di psicoterapia cognitivo comportamentale Roma - Napoli